Riconoscimento delle emozioni negative nella coppia

  • 28-06-2019
  • J V

Abbiamo spesso detto che la capacità di rilevare le emozioni dal linguaggio del corpo di chi abbiamo di fronte può essere un utile strumento per migliorare la nostra empatia ed imparare a gestire le situazioni con più strumenti e maggior consapevolezza.

Riconoscere ed accettare l’emozione dell’altro ci permette di entrare più in contatto con l’altro e attuare strategie di risoluzione del problema piuttosto che arrivare a reagire emotivamente senza considerare l’altro. Ma come può esserci utile questa capacità di leggere il linguaggio del corpo in una relazione sentimentale?

Alcune ricerche hanno dimostrato che gli individui che erano più precisi nel riconoscere le espressioni facciali delle emozioni riportavano migliori relazioni con familiari e amici.

Lo scopo dello studio di Yoo e Noyes (2016) era quello di verificare se la capacità di riconoscere le espressioni facciali delle emozioni negative prevedesse una maggiore soddisfazione della relazione sentimentale e se questa correlazione fosse anche mediata da risposte costruttive al conflitto.

I partecipanti attualmente coinvolti in una relazione sentimentale hanno completato un test convalidato di misurazione del riconoscimento emotivo dalle espressioni facciali effettuato sulle risposte che hanno intrapreso durante il conflitto con il loro partner e hanno valutato la loro soddisfazione nel rapporto sentimentale.

I risultati hanno mostrato che il riconoscimento accurato delle espressioni facciali delle emozioni negative (rabbia, disprezzo, disgusto, paura e tristezza) prediceva un numero minore di comportamenti di coinvolgimento conflittuale durante il conflitto con i loro partner che a sua volta predice una relazione più soddisfazione.

Il presente studio è il primo a dimostrare che la capacità di riconoscere le espressioni facciali delle emozioni negative è legata alla soddisfazione della relazione romantica e che le risposte costruttive al conflitto, come i comportamenti meno coinvolgenti nei conflitti, mediano questo processo.

Avere quindi la capacità di leggere il linguaggio del corpo può essere molto importante per instaurare rapporti sentimentali soddisfacenti e poco conflittuali.

 

Scarica l’approfondimento sull’analisi delle espressioni facciali e i corsi di linguaggio del corpo!

Città*

Email *

Inviando il messaggio accetti la nostra Privacy policy.

 

Scopri le tecniche e i metodi di analisi della comunicazione non verbale

 

Bibliografia

Ekman, P. e Friesen, W. (1978). Facial Action Coding System: A Technique for the Measurement of Facial Movement. Consulting Psychologists Press, Palo Alto.

Hjortsjo, C. H. (1970). Man’s face and mimic language. Lund: Studentliterature.

Legisa J. (2015). Ti leggo in volto. Tecniche e metodi di analisi scientifica delle espressioni facciali. Armando Editore.

Legisa J. et al. (2015). Body Coding System. In press

Yoo H. S. & Noyes E. S. (2016). Recognition of facial expressions of negative emotions in romantic relationships. Journal of Nonverbal Behavior, 40:1, pp 1-12

 


Share This